TURATE – Dopo essere stato il paese della bassa comasca più colpito del coronavirus, con 57 casi accertati di positività dall’inizio della pandemia, ora Turate è covid-free. Lo annuncia il sindaco, Alberto Oleari.

Buongiorno a tutta la cittadinanza, con immensa gioia vi comunico che, da questa settimana, Turate è un paese Covid free, ovvero che non risultano casi conosciuti di persone risultate positive al Covid-19.

Ciò non significa però che non ci possano essere in assoluto casi di persone positive al Covid, ma semplicemente che, ad oggi, non ci sono casi conosciuti agli organi sanitari.

Per questo vale sempre la raccomandazione di non abbassare la guardia e di mettere in atto tutte quelle piccole attenzioni in materia di distanziamento e igiene che ormai dovremmo conoscere e applicare ad occhi chiusi! È il momento giusto per ripartire, tanto è vero che tutte le attività sono state riaperte, a partire da parchi, centro anziani e da lunedì anche i centri estivi di oratorio e scuola dell’infanzia.

Torniamo a vivere, a relazionarci, a viaggiare ma sempre con la massima attenzione. Buona giornata.

Il sindaco Alberto Oleari

(foto: una cerimonia con il sindaco Alberto Oleari davanti al Municipio durante l’emergenza coronavirus)

27062020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome