ROVELLO PORRO – Qual’è la situazione del contagio da coronavirus nella bassa comasca? Oggi in base ai dati ufficiali (che potrebbero includere anche qualche residenti nei paesi della zona ma domiciliato altrove, e quindi non combaciare esattamente con quelli in possesso dei singoli Comuni) si registra una sostanziale stabilità, è segnalato un lieve incremento solo a Turate dove si raggiungono le 30 persone contagiate dal virus dall’inizio dell’epidemia (+1) e lo stesso dicasi per Lomazzo che arriva a 21 (+1). A Rovellasca è stata anche varata una app per telefonini che consente di seguire in tempo reale l’evoluzione del contagio sul territorio.

Ecco comunque il dato locale (fra parentesi il dato del giorno prima in caso di variazioni):

Rovello Porro 14
Rovellasca 15
Turate 30 (29)
Lomazzo 21 (20)
Bregnano 16

In zona, stabili quasi tutte le altre località, da Uboldo a Origgio, da Cislago a Gerenzano. Lieve crescita a Caronno Pertusella, +1 a 68 casi confermati. I dati resi noti oggi nel tardo pomeriggio da Regione Lombardia indicano un trend di crescita sempre moderato, con meno ricoveri in ospedale e meno in terapia intensiva. In crescita Saronno.

Una situazione che si riflette anche nelle province, in quella di Varese +69, nel Comasco +79 ed in Brianza +54.


Per informazioni o aiuto riguardo all’emergenza coronavirus:

Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

(foto: niente coda e quasi, oggi per fare la spesa all’Unes di Rovello Porro)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome