SARONNO – Sono stati i saronnesi Davide Vanzulli e Stefano Buttarelli con l’amico di Rovello Porro Denis Balestrini a salvare una bimba di 10 anni ed una coppia vittime di un incidente avvenuto domenica al lago per la precisione a Laglio nei pressi di Villa Oleandra. “Eravamo al posto giusto nel momento giusto quando ci siamo accorti che c’erano delle persone in difficoltà siamo subito intervenuti”. Semplice il resoconto dei tre amici che appena si sono accorti della bimba in acqua e dell’imbarcazione in difficoltà sono subito intervenuti.

L’emergenza domenica pomeriggio quando un natante rosso su cui si stavano godendo il lago tre persone ha iniziato ad imbarcare acqua. Una difficoltà che non è sfuggita ne a chi si trovava sul lago che ad alcuni residenti a riva. Stavano per chiamare i soccorsi ma ben presto si sono accorti che tra i diversi mezzi presenti in acqua stava avvicinandosi un motoscafo con i due saronnesi e il rovellese. Per prima cosa hanno aiutato la bimba di 10 anni che era aggrappata al salvagente, quindi hanno caricato sul motoscafo la donna e infine l’uomo. Non è stato necessario l’intervento dei mezzi di soccorso perchè i tre amici si sono occupati anche del piccolo natante che hanno trainato fino al molo. “E’ stato istintivo – concludono – abbiamo visto le persone in difficoltà e sapendo di poter intervenire anche perchè eravamo nelle vicinanze li abbiamo aiutati”.

L’incidente è avvenuto a qualche centinaio di metri dalla costa e si è concluso senza conseguenze per i tre malcapitati e con tanti ringraziamenti per i tre amici che sono accorsi in loro aiuto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome