TURATE – Ieri mattina a Turate e in altri 15 comuni della bassa comasca, si è svolta una manifestazione per promuovere la cultura della legalità e dire sempre no alle logiche criminali e mafiose.

Al termine dell’incontro i rappresentanti dell’Amministrazione comunale turatese si sono poi recati a Cermenate, in una casa sottratta alla mafia ed, insieme agli altri 15 comuni del “Comitato 5 dicembre 2014” hanno condiviso un comunicato sull’importanza di “tenere sempre gli occhi vigili, denunciare i fenomeni mafiosi e promuovere sempre la cultura della giustizia e della legalità”.

A questo link di Facebook è possibile trovare il video dell’intervento del sindaco di Turate, Alberto Oleari.
https://www.facebook.com/comunediturate/videos/584662889483706/

(foto: la delegazione turatese, con il sindaco Alberto Oleari, che ha preso parte all’evento per la legalità che si è svolto ieri e che ha coinvolto i rappresentanti anche di altri quindici comuni della bassa comasca, contro le logiche criminali e mafiose)

06122021

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome