UBOLDO – La pioggia non ha fermato la celebrazione organizzata dall’Amministrazione comunale per la giornata della legalità. Il sindaco Luigi Clerici ha organizzato un minuto di silenzio alle 17:57 al monumento realizzato dall’artista Fabrizio Vendramin partendo da un’immagine iconica dei magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino situato all’interno del omonimo parco di via Ceriani. All’iniziativa saranno presenti le autorità, guidate dal sindaco Luigi Clerici e le forze dell’ordine. Un momento semplice ma sentito per ricordare come 28 anni fa, per mano della mafia, morirono il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca e i ragazzi della scorta Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani”. Ovviamente sono state prese tutte le misure di sicurezza del caso a partire dall’uso delle mascherine al distanziamento.

Il sindaco ha condiviso anche un messaggio di Giovanni Falcone sull’app comunale come momento di riflessione: “Credo che ognuno di noi debba essere giudicato per ciò che ha fatto. Contano le azioni non le parole. Se dovessimo dar credito ai discorsi saremmo tutti bravi ed irreprensibili.”

23052020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome