UBOLDO – Cinquecento firme per l’apertura della rotonda fra Saronno ed Uboldo: la sognando, da oltre un decennio, gli uboldesi che abitano nell’ultimo tratto di via Ceriani ad Uboldo. La rototario c’è ma non consente di svoltare a sinistra, così si può andare soltanto verso Origgio e Caronno Pertusella e non verso la città degli amaretti. E’ la conformazione del rondò che non lo consente. Cambierebbe tutto se la svolta fosse permessa, e riaprire anche il collegamento fra via Padre Giuliani del saronnese rione Matteotti con viale Europa, a quel punto per chi abita in quella zona di Uboldo sarebbe un gioco da ragazzi arrivare a Saronno e viceversa.

Ora invece per spostarsi si devono… fare i chilometri. Le firme per rivedere la viabilità erano state raccolte nell’ormai lontano 2009, sinora non c’è stato seguito, chi vive in zona torna a chiedere interventi ai due sindaci, il saronnese Augusto Airoldi e l’uboldese Luigi Clerici.

(foto: una veduta di viale Europa a Saronno)

23022021

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome