CARONNO PERTUSELLA – Tanta attenzione per le norme anticontagio, tante informazioni sulle scelte prese per far ripartire la scuola e soprattutto la richiesta a tutti a collaborare per permettere ai bimbi di vivere al meglio e in sicurezza il ritorno sui banchi.

Così può essere riassunta la riunione di ieri sera al parco della Resistenza organizzata dall’Amministrazione comunale per fare il punto della situazione sui plessi scolastici cittadini.
I genitori sono arrivati alla spicciola, dalle 20,30, come richiesto con il foglietto già scritto per la tracciabilità. I volontari hanno disposto le panche nell’erba mentre la diretta streaming ha permesso a chi è rimasto a casa di seguire l’evento.

Ad aprire la serata, a cui hanno partecipato anche gli assessori Giorgio Turconi e Morena Barletta, che ha rimarcato l’impegno fin dall’inizio dell’estate dell’Amministrazione per rispondere a regole norme e normative per la ripartenza delle scuole. “L’obiettivo – ha spiegato l’assessore Barletta – non è solo la sicurezza e la ripresa dell’attività didattica ma anche il garantire agli studenti la socialità dell’ambiente scolastico”.

E’ stata la dirigente scolastica ad illustrare i diversi aspetti dei protocolli di sicurezze fino alle scelte degli istituti (dalla riduzione delle durata oraria, alla scelta di utilizzare i diversi ingressi, alla creazione di nuove classi) per garantire la sicurezza di studenti e docenti. Rimarcata più volte la necessità di una responsabilità condivisa tra scuola e famiglia e l’impegno a seguire le normative che saranno necessariamente in evoluzione.

(QUI LA DIRETTA DE ILSARONNO DI GIULIA ARITI)












LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome