CARONNO PERTUSELLA – Con una breve cerimonia all’interno dell’agorà del palazzo comunale il sindaco Marco Giudici a nome di tuta la comunità caronnese ha consegnato ieri mattina due encomi ad altrettanti volontari dell’associazione nazionale carabinieri cittadini. Il riconoscimento è andato a Mario Lipari, presidente dell’Anc caronnese e volontario del 132° nucleo di protezione civile di Saronno e a Giovanni Salafia, presidente del 132° nucleo e volontario dei Anc di Caronno. I caronnesi fanno parte dell’unità di crisi locale che ha sostenuto l’Amministrazione nelle diverse attività di gestione dell’emergenza dalle progressive chiusure ai servizi protratti nel tempo come la distribuzione a domicilio degli alimenti, dei farmaci e dei buoni spesa per le famiglie in maggior difficoltà. Una sorta di “anteprima” delle civiche benemerenze che quest’anno saranno consegnate a quelle realtà che “durante l’emergenza hanno garantito servizi importanti per la cittadinanza”. Saranno insigniti il Gruppo alpini di Caronno Pertusella e Bariola, associazione nazionale carabinieri nei suoi due nuclei (quello di volontariato e protezione civile di Caronno e quello di Saronno) e il gruppo comunale di protezione civile. Ci sarà anche una menzione speciale alla Caritas (che è già benemerita nel 2018) e per i medici di medicina generale di Caronno Pertusella.




LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome