CARONNO PERTUSELLA – Le nuove composizioni del maestro Andrea Arnaboldi avranno diffusione europea e verranno insegnate nelle scuole musicali di Francia e Belgio. Questo traguardo è stato raggiunto dopo aver conseguito il primo posto per il terzo anno consecutivo nel concorso organizzato dalla Confédération Musicale de France.
Da Caronno a Parigi, il maestro è stato avvicinato al territorio francese grazie a delle conoscenze in comune con la violoncellista italo-francese Maria Eugine Maffi che, racconta il maestro, lavora da anni nelle scuole francesi. I due hanno iniziato una collaborazione: è grazie alla violoncellista se Arnaboldi ha potuto assistere a diverse sue opere essere eseguite in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio.

Nato nel 1964, Andrea Arnaboldi è stato introdotto all’ambiente musicale sin dalla giovane età dal padre. A nove anni ha iniziato a suonare, a sedici la possibilità di dirigere il Coro Aurora, di cui ancora si occupa sebbene le attività non possano riprendere per via delle norme anti-contagio.
A fine ottobre dovrebbe uscire il suo nuovo volume, contenente cinque nuovi pezzi musicali, la cui pubblicazione interessa numerosi stati Europei, forse mondiali.

(in foto: Andrea Arnaboldi)

07082020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome