CISLAGO – La scelta della neoconsigliera Elisa Bianco di aderire a “Un’idea per Cislago” è un nuovo terremoto nella politica cislaghese da scossa dalle doppie dimissioni, da consigliere comunale e da assessore di Marzia Campanella. Al momento dei 12 consiglieri di cui è formata l’assemblea cittadina 6 sostengono il sindaco Gianluigi Cartabia e 6 sono all’opposizione. Ma come si è arrivati a questo punto?

Ecco un excursus dei cambiamenti negli equilibri dell’assemblea cittadina

maggioranza 8 – opposizione 4 
Al momento dell’elezione, il 5 giugno 2016, il sindaco Gianluigi Cartabia viene eletto con 8 consiglieri della lista Cartabia Sindaco ossia Elisabetta Turconi, Marzia Campanella, Luca Dosso, Ercole Rossi, Luciano Lista, Valentina Melis, Cristiano Fagioli e Chiara Broli. Sui banchi dell’opposizione siedono per Vivicislago Debora Pacchioni, Romina Codignoni e Claudio Franco. Completa le fila delle minoranze il candidato sindaco Giorgio Pagani
Il primo colpo di scena arriva nel febbraio 2017 quando su input del vicesindaco Lista la lista Cartabia sindaco si spacca e si crea il gruppo misto dove confluiscono oltre allo stesso Lista, Melis, Broli e Fagioli.

maggioranza 7 – opposizione 5
La divisione della lista civica di maggioranza non risolve i problemi e dopo pochi mesi, nell’agosto 2017 Lista lascia l’incarico di vicesindaco e assessore. Resta però in consiglio comunale passando all’opposizione. Crea con Giorgio Pagani il gruppo “Un’idea per Cislago”.

maggioranza 6 – opposizione 6
Il 22 aprile l’assessore Marzia Campanella si dimette come assessore e consigliere comunale. Dopo di lei come primo dei non eletti nella lista Cartabia sindaco c’è Elia Tommasoni che rinuncia. Entra così in consiglio comunale Elisa Bianco. La nuova consigliera non partecipa alla prima seduta lo scorso 2 maggio e oggi, dopo alcune anticipazioni ai giornali, annunciata la propria uscita dalla maggioranza protocollando in Comune il suo passaggio a “Un’idea per Cislago”.

Quindi, oggi, come sono suddivise le diverse forze in consiglio comunale a Cislago? La maggioranza può contare su 7 voti: il sindaco Cartabia, i consiglieri della lista Cartabia sindaco (Turconi, Dosso, Rossi tutti in quota Lega), quelli del Gruppo Misto (Melis (Fi), Broli (indipendente) e Fagioli (Fdi)). All’opposizione i 6 voti di Vivicislago (Pacchioni, Codignoni, Franco) e Un’idea per Cislago (Lista, Pagani e Bianco).

11052020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome