CISLAGO – E’ stata effettuata negli ultimi giorni alla sede della Croce Rossa di Cislago la consegna del dispositivo per la disinfezione e la sanificazione dei locali e delle ambulanze. Si tratta di una doppia donazione frutto di un bel circolo virtuoso che si è creato grazie all’impegno di alcuni cittadini durante l’emergenza.

L’acquisto di questo ozonizzatore è stato possibile grazie alle donazioni dei proprietari del negozio “Taglio e Cucito” di Kamal Hilal e Cristina Randi, dell’associazione CislagoCuore, delle offerte raccolte dalla popolazione e dal comune di Cislago a fronte del servizio di consegna mascherine.

“Quando è iniziata l’emergenza – spiega Kamal Hilal – io e mia moglia abbiamo iniziato a produrre mascherine da distribuire a chi ne avesse bisogno membri delle forze dell’ordine, pendolari, personale di supermercati e cislaghesi che non riuscivano a trovarle. In molti hanno fatto una piccola offerta per ringraziarci e così è iniziata la raccolta fondi a cui abbiamo poi contribuito anche noi e l’associazione CislagoCuore”.




(foto: il presidente Cri Orlando Chiariello al momento della consegna ai volontari del sanificatore)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome