CISLAGO – Un sentito ringraziamento per l’impegno dimostrato anche in questa situazione di emergenza è quello che arriva dal sindaco di Cislago Gianluigi Cartabia agli Alpini di Cislago che hanno donato 150 mascherine realizzate in collaborazione con i “colleghi” del gruppo di Uboldo.

Da oggi è in vigore l’ordinanza del presidente della Regione che introduce anche l’obbligo per chi esce dalla propria abitazione di proteggere sè stessi e gli altri coprendosi naso e bocca con mascherine o anche attraverso semplici foulard e sciarpe. Gli esercizi commerciali al dettaglio già autorizzati (di alimentari e di prima necessità) hanno l’obbligo di fornire i propri clienti di guanti monouso e soluzioni idroalcoliche per l’igiene delle mani. Ma non solo fino al prossimo 13 aprile, restano in vigore le misure restrittive già stabilite per l’intero territorio lombardo lo scorso 21 marzo con ordinanza regionale.

(foto archivio: il sindaco Gianluigi Cartabia che ha ringraziato gli alpini impegnati in prima fila anche su questo fronte dell’emergenza)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome