CISLAGO – Una manutenzione di tutti i cimiteri con la rimozione delle sfioriture in modo che tutto sia ordinato.

E’ l’ultima iniziativa presa dal sindaco di Cislago Gianluigi Cartabia che in quest’emergenza coronavirus cerca di guidare la propria comunità con lo “spirito del buon padre di famiglia” come da lui stesso spiegato in una missiva di cislaghesi.

E quindi in occasione della Pasqua, “vista l’impossibilità dei congiunti di recarsi al cimitero ai propri cari” il Comune ha deciso di prendere un’iniziativa ad hoc per riportare l’ordine in tombe e loculi all’interno del cimitero cittadino.

“E’ un piccolo gesto per rappresentare la vicinanza della Comunità verso i nostri defunti e le loro famiglie, in un momento difficile che sta mettendo alla prova la nostra forza ma che certamente passerà con il contributo di tutti”.

(foto archivio)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome