SARONNO – Si inizia a pensare alla ripartenza ed alla Fase 2 dell’emergenza coronavirus, con sguardo al futuro dell’ex Isotta Fraschini.

Area ex Isotta Fraschini, si pensa al post-emergenza coronavirus

Appello della Fiab, l’associazione dei ciclisti saronnesi: “Mobilità sostenibile per la Fase 2”.

Lettera aperta di Fiab all’Amministrazione: “Favoriamo una mobilità sostenibile come soluzione nella fase 2”

I contagi fanno segnare un ancora lieve incremento in Lombardia, nel Varesotto ed in ambito locale, ieri a Cislago e Saronno.

Coronavirus, i contagi: a Saronno il “solito” incremento

Pacchi alimentari, le ultime novità di Saronno: allestito il deposito di Croce rossa e Banco alimentare al Paladozio.

Saronno, pacchi alimentari: dallo sconto di Esselunga, al lieto fine di chi “non ne ha più bisogno”

Intanto i Comune di Limbiate aggiungere altri 70 mila euro per gli aiuti alimentari ai propri cittadini.

Buoni spesa: Limbiate stanzia 70mila euro aggiuntivi per i suoi cittadini

Alessandro Amadori, solarese, vicepresidente dell’Istituto Piepoli, è stato ospiti della videointervista pomeridiana su ilGroane.

Intervista ad Alessandro Amadori vicepresidente istituto Piepoli

I dati dell’emergenza coronavirus, come leggerli, quali guardare e come capirli oggi ilGroane e ilSaronno con la direttrice Sara Giudici ne parlano con Alessandro Amadori vice presidente istituto Piepoli

Posted by Il Groane on Thursday, 23 April 2020

Il coronavirus fa esplodere le pene d’amore: chiamate ai vigili per avere il permesso di andare da fidanzata o fidanzato.

Il coronavirus fa esplodere le…. pene d’amore

Intervista serale ad Alessandro Arrius dell’Osa Atletica leggera di Saronno.

Intervista ad Alessandro Arrius

Chiacchierata con il campione Osa

Posted by IlSaronno on Thursday, 23 April 2020


Per informazioni o aiuto riguardo all’emergenza coronavirus:

Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

24042020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome