CARONNO PERTUSELLA – Cresce il numero delle persone contagiate a Caronno Pertusella, uno dei centri del Varesotto più colpito dall’epidemia. Si è arrivati a 39 (do 31 era l’ultimo dato disponibile, e con i 5 decessi già comunicati dalle autorità); e la seconda località della provincia dove si registrano più casi dopo Busto Arsizio. Il sindaco Marco Giudici ha ribadito ai concittadini di “stare in casa” ed ha fatto sanificare le strade.

A Saronno i casi hanno raggiunto quota 33 (con un deceso, quello di cui ha parlato il sindaco Alessandro Fagioli in una lettera rivolta ai concittadini e di condoglianze ai famigliari della persona che ha perso la vita per questo virus). Complessivamente nel Varesotto si contano 359 casi, sono aumentati di 21 da l’altro ieri a ieri, con una crescita molto più modesta che in buona parte del resto della Lombardia. Mentre nella vicina Brianza i numeri sono ultimamente in più deciso incremento.

(foto: il sindaco caronnese, Marco Giudici)

22032020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome