CISLAGO – Il sindaco Gianluigi Cartabia di Cislago ha annullato il mercato di venerdì 20 marzo: questa la decisione del primo cittadino a fronte dell’emergenza coronavirus. Al riguardo il primo cittadino ha emesso una ordinanza.

“Ritenuto che non vi siano condizioni tali da garantire nell’area pubblica il rispetto del divieto di assembramenti è stata disposta la sospensione del mercato cittadino anche per venerdì 20 marzo” fanno infatti sapere dal Comune cislaghese. L’ente locale ha provveduto ad informare della sua decisione sia la polizia locale che la prefettura di Varese, oltre che naturalmente i rappresentanti degli ambulanti del mercato del paese affinchè ne diano notizia a tutti gli operatori commerciali interessati in modo tale che evitino di raggiungere inutilmente Cislago.

(foto: una immagine del tradizionale mercato del venerdì a Cislago. Con l’emergenza coronavirus il sindaco Gianluigi Cartabia ha ritenuto di vietarlo, nella mattina di venerdì 20 marzo)

19032020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome