SOLARO – Nuovo piano sanificazione e pulitura strade per il Comune di Solaro: l’attività comincerà venerdì 20 marzo e coinvolgerà le sei zone in cui è diviso il territorio comunale ai fini dell’espletamento del servizio. Una zona al giorno, per una settimana esclusa la domenica, con una macchina spazzatrice più grande che possa coprire l’intera sede stradale. La macchina utilizzerà una soluzione di ipoclorito di sodio a bassa concentrazione. Se dovesse piovere, il trattamento previsto per quella data sarebbe posticipato di una settimana. Terminato il ciclo si tornerà al normale piano di spazzamento ma si manterrà l’utilizzo della soluzione già menzionata fino al termine dell’emergenza.

L’intervento sarà realizzato seguendo le indicazioni fornite nella giornata di mercoledì dall’assessorato all’Ambiente e Clima di Regione Lombardia. Nella comunicazione si precisa che si dovrà sospendere nel periodo di emergenza Covid-19 l’utilizzo di soffiatori meccanici, degli spazzatori ad aria e dei servizi di spazzamento manuale, ponendo attenzione a ridurre al minimo il sollevamento della polvere; il servizio di pulizia dovrà essere effettuato con lavaggi meccanici ad umido e ove non possibile con dispositivi manuali a getto d’acqua a pressione ridotta; le superfici oggetto di lavaggio dovranno essere trattate utilizzando detergenti convenzionali ed eventualmente con disinfettanti a bassa concentrazione quali ad esempio soluzioni di ipoclorito al 0.05-0.025 %, garantendo quindi la tutela della salute e dell’ambiente. Il Comune di Solaro ha previsto per le prossime giornate una comunicazione ad hoc, chiedendo alla Protezione Civile di passare nelle sei zone e diffondere con l’altoparlante il messaggio di avviso del nuovo servizio di pulizia delle strade, chiedendo altresì ai residenti di lasciare più libere possibili le strade dalle automobili.

Christian Caronno, assessore ai Lavori pubblici: “Abbiamo recepito le indicazioni di Regione Lombardia ed in pochissime ore abbiamo provveduto ad organizzare un piano ad hoc per la sanificazione delle strade. Il trattamento sarà utile per migliorare l’igiene e la pulizia delle strade di Solaro, ma a tal proposito voglio rivolgermi ai cittadini in modo diretto: la sanificazione non deve e non può essere ritenuto un intervento risolutivo, pertanto è richiesto che tutti continuino a seguire le disposizioni igienico sanitarie diffuse ed a restare a casa senza cercare scappatoie per aggirare le regole. È uno sforzo che dobbiamo fare tutti insieme per uscirne più forti di prima”.

Il sindaco Nilde Moretti: “In questo momento difficile voglio rivolgere il mio ringraziamento anche a tutti gli operatori ecologici che stanno operando sul territorio di Solaro. L’emergenza sanitaria sta mettendo in ginocchio la quotidianità e normalità di tante famiglie di tutta la Lombardia ed in particolare modo della Città di Bergamo; per questo rivolgo un pensiero agli operatori della Servizi Comunali, azienda con sede proprio nella bergamasca: a voi e alle vostre famiglie il mio più sincero ringraziamento per la determinazione con cui state continuano a svolgere un servizio tanto delicato come quello di Igiene Urbana e raccolta differenziate dei rifiuti”.

20032020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome