SARONNO – “Ho appena ricevuto l’aggiornamento in via ufficiale da Ats Varese in merito al numero di persone contagiate nel nostro comune. Il paziente 1 è stato dimesso, mentre altri 2 concittadini, già ospedalizzati, hanno contratto il Coronavirus”.  L’uboldese era stato il primo caso di coronavirus nel Saronnese ed era stato ricoverato all’ospedale di Busto Arsizio.

E’ la nota condivisa stamattina dal sindaco Luigi Clerici che aggiorna gli uboldesi sulla situazione del contagio da coronavirus.

“Ats Varese e Regione Lombardia hanno attivato tutti i protocolli e le misure di sicurezza previste per la gestione di questi casi. Resto continuamente a disposizione delle Autorità Sanitarie competenti. Al momento non sono state comunicate da parte dell’Autorità Sanitaria misure particolari da attuare”

Il sindaco che ieri con una lunga lettera aperta aveva invitato gli uboldesi a restare a casa e a seguire tutte le direttive rimarca il proprio impegno: “Sarà mia premura tenervi in costantemente informati sull’evolversi della situazione”.

foto: il sindaco di Uboldo Luigi Clerici

16032020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome