UBOLDO – In fascia tricolore il sindaco Luigi Clerici ha partecipato alla celebrazione liturgica pasquale portando simbolicamente dal pulpito il saluto e gli auguri a tutta la comunità-

Ecco la missiva con gli auguri diffusa in queste ore su Facebook.

Care concittadine, cari concittadini

la Pasqua è la festa più importante per noi cristiani, vuol significare passare oltre, guardare più in là, superare questo momento tragico, di questa tempesta che ha devastato la nostra quotidianità; che la Pasqua sia l’inizio di un mondo nuovo, liberato dal male e dalla morte, che sia gioia e speranza

Voglia che Gesù risorto sia di conforto alle famiglie, specialmente agli anziani soli, alle persone più fragili agli ammalati, ai medici e infermieri, ai volontari della pubblica assistenza, alle forze dell’ordine che in questo giorno di festa sono in prima linea per arginare questa calamità che ci affligge.

Non lasciamo che le nostre preoccupazioni crescano fino al punto di farci dimenticare la gioia del Cristo risorto, con Lui oggi è risorta la nostra speranza.

Stasera (sabato ndr) e domani (domenica ndr) parteciperò a nome di tutta la comunità alle celebrazioni liturgiche. Saranno momenti toccanti in cui porterò con me e ricorderò nella mia preghiera ognuno di voi.

Che questo Santo giorno ci possa portare tanti sorrisi serenità e pace. Buona Pasqua a tutti voi a nome di Tutta l’Amministrazione Comunale.

12042020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome