CARONNO PERTUSELLA – Discarica abusiva in periferia, conto salato per la collettività: rimuovere i rifiuti lasciati nel bosco da uno sconosciuto è costato infatti 720 euro. I fatti sono dell’altro giorno quando in via Olona è stata notata la presenza di residui dell’edilizia, inerti che sarebbero dovuti finire in una apposita struttura per il loro smaltimento e che invece sono stati lasciati nel verde, in via Olona nelle vicinanze delle sponde del torrente Lura, alla periferia di Caronno Pertusella.

La scoperta del materiale è stata compiuta dai volontari della protezione civile nel corso dei loro abituali pattugliamenti sul territorio. Sono adesso in corso gli accertamenti al fine di risalire al responsabile dello scarico abusivo, al quale verrebbe nel caso addebitato il costo di rimozione dei detriti a cura della nettezza urbana.

(foto archivio: i volontari della protezione civile sono soliti compiere sopralluoghi nelle zone periferiche, per verificare l’eventuale presenza di rifiuti abbandonati nel verde)

09052020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome