UBOLDO – E’ al lavoro già da qualche settimana l’amministrazione comunale di Uboldo, che sta cercando di organizzare le scuole per la riapertura di settembre nel segno del distanziamento.

Nell’ultimo incontro tra il sindaco Luigi Clerici, l’assessore alla Pubblica Istruzione Laura Radrizzani e la presidente dell’Istituto comprensivo Manzoni Clara Mondin, è stato, infatti, ipotizzato il trasferimento di due classi nella sede dell’associazione pensionati di via Ceriani, ancora da stabilire se si tratterà di classi di alunni di primaria o secondaria.

Il fatto che il centro anziani viene utilizzato soltanto nel pomeriggio permetterà l’assenza di contatti tra bambini e anziani: naturalmente le due classi saranno solo per la scuola e verranno separate con una parete in cartongesso del resto dell’immobile che, nel pomeriggio appunto, ospiterà i pensionati del centro.

La sede è sembrata idonea per i recenti lavori di manutenzione che l’hanno modernizzata e per la sanificazione già effettuata nelle scorse settimane.

10082020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome