GERENZANO – Riapre il Centro diurno disabili (Cdd) di Villaggio amico, il centro polifunzionale che si trova a Gerenzano in via Stazione. Dopo il lungo periodo di lockdown che ha interrotto i servizi – Cdd, Centro Diurno Integrato, asilo nido, piscina, palestra – il Cdd ha riaperto con tutte le precauzioni dovute all’emergenza sanitaria ancora in corso. “I ragazzi che rientrano in struttura sono stati tutti sottoposti a test sierologico, come da indicazione delle Linee Guida Territoriali di Ats Insubria, con esito negativo – spiega Marina Indino, direttore generale di Villaggio amico – Abbiamo poi attivato sia procedure di Triage, che verranno eseguite quotidianamente, sia procedure molto rigide di sanificazione dell’ambiente per la prevenzione dell’infezione, e la distribuzione di tutti i dispositivi di protezione individuale per i ragazzi e per i nostri operatori che sono stati sottoposti a formazione continua sull’emergenza e su tutte le misure da adottare quando interagiscono con gli ospiti”.

Il Centro diurno disabili di Villaggio amico è aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16 e assiste persone affette da disabilità di età compresa tra i 18 ed i 65 anni. La riapertura ha permesso ai ragazzi di riprendere le loro relazioni interrotte bruscamente e di riprendere una quotidianità fatta non solo da attività assistenziali e riabilitative ma anche da socializzazione e integrazione, con benefici anche per le famiglie e caregiver che ritrovano la serenità di una routine quotidiana.




24062020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome