GERENZANO – Riceviamo e pubblichiamo la nota del gruppo consiliare gerenzanese Idee in comune.

“Dopo la fase forzata del lockdown e dopo il cambio del nome in Idee in comune avvenuto nell’ultimo consiglio comunale il nostro gruppo è tornato a riunirsi per una piacevole pizzata in compagnia.

Questa è stata l’occasione per parlare di temi attuali riguardanti il nostro paese, quali il trasferimento della Farmacia Comunale nella vecchia sede (150000€ i costi di ristrutturazione) e il rifacimento totale della Via Duca degli Abruzzi (250000€) dopo solo 15 anni dall’ultima ristrutturazione. Su entrambi gli interventi sono molti i dubbi sulle scelte fatte da questa amministrazione. Sul primo non capiamo perché spostare una Farmacia che sta incrementando utili e fatturato per metterla in una posizione più decentrata rispetto a quella attuale, per avere poi anche elevati costi da sostenere per la ristrutturazione della vecchia sede, per di più occupata da altre due realtà, Prealpi Servizi e Pro Loco, a cui si dovrà pensare a nuove collocazioni.

Sul secondo intervento troviamo assurdo sostenere un costo così elevato per riqualificare una via, dove forse si è sbagliato fin dall’inizio nella scelta dei materiali utilizzati e poi nella manutenzione effettuata mettendoci delle “pezze” di catrame, brutte anche esteticamente, in contrapposizione assoluta con il materiale scelto in origine.

Il nostro gruppo, in seguito anche a delle new entry avvenute nell’ultimo periodo ha deciso di darsi una nuova struttura con ruoli e incarichi ben definiti che avverrà nei prossimi mesi. Tutto questo è già iniziato con il nuovo incarico conferito a Claudia Gaetani che sarà la responsabile organizzativa del gruppo. A lei, da tutti noi, un incoraggiamento per il lavoro che farà nei prossimi mesi”.

24072020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome