CISLAGO – In occasione della Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, che si celebra il 20 novembre di ogni anno, è stata inviata una lettera a tutte le scuole di ogni ordine e grado di Cislago (soto il testo integrale).

Inoltre, nella mattinata di ieri, Sindaco Stefano Calegari e assessore all’Istruzione Romina Codignoni hanno consegnato al neo eletto primo cittadino del consiglio comunale dei ragazzi, Matteo Liso, un libro per la biblioteca scolastica del plesso “G. Mazzini” (“Dalla parte dei bambini” –  raccolta di racconti per bambini ispirati agli articoli della Convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza).

“E’ compito delle istituzioni e degli adulti tutelare i diritti dei bambini e degli adolescenti. Ecco perché, alla vigilia di una giornata così importante, abbiamo scelto di far sentire la nostra vicinanza a tutti i bambini. Un messaggio importante lasciato al Sindaco del Consiglio Comunale dei Ragazzi per far capire che siamo dalla loro parte e che ci impegneremo ad ascoltarli, con l’obiettivo di costruire insieme un paese che sia davvero amico dei bambini e delle bambine”.

Ecco il testo integrale della missiva

20 NOVEMBRE 2021 GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA

Il 20 novembre di ogni anno si celebra la “Giornata Internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza” che ricorda la data in cui, nel 1989, venne approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite la Convenzione Internazionale sui Diritti del Fanciullo.

Ricordare questa giornata è un modo per rinnovare l’attenzione al tema del diritti del più piccoli, significa riaffermare l’impegno delle istituzioni a declinare i 54 articoli della convenzione in azioni ed opportunità e quindi riflettere ed organizzare il nostro paese, ascoltando anche le esigenze dei cittadini più piccoli.

Ed è proprio in quest’ottica che l’Amministrazione Comunale intende impegnarsi fin dai prossimi mesi. Partendo dal diritti “all’ascolto” e “alla partecipazione” sanciti dalla convenzione ONU, apriremo un confronto con i cittadini più piccoli, investendo e sviluppando una politica a favore dell’infanzia e dei giovani, mettendoli al centro di una comunità attenta ai loro bisogni. Dovremo avere uno sguardo ampio e proiettato al futuro, per fare scelte rispettose e consapevoli, attraverso le quali ribadire l’assoluta necessità di tutelare i diritti civili, sociali, culturali dei nostri bambini e ragazzi.

Sarà per noi fondamentale lavorare al fianco delle scuole e di tutto il personale scolastico, che ringraziamo per il prezioso lavoro che ogni giorno svolge, e attraverso un confronto puntuale con le famiglie, costruire una grande comunità educante, attenta al diritti di tutti e di ciascuno.

“La giornata internazionale dei diritti dell’Infanzia e dell’ Adolescenza 2021” è anche un’occasione per ricordare che in questi ultimi mesi, bambini e ragazzi ci hanno insegnato tanto. Ed è proprio a loro, che desideriamo rivolgere il nostro pensiero più sentito.

“Grazie, perché nei momenti più difficili della pandemia, avete dimostrato grande forza. Perché nonostante vi siano stati chiesti enormi sacrifici, che in parte ancora oggi dovete sopportare, avete dato prova di conoscere non solo cosa significhi avere un diritto, ma anche e soprattutto di comprendere il valore del rispetto delle regole che l’emergenza sanitaria vi ha imposto.”

Un sentito ringraziamento a tutto il personale scolastico e un abbraccio affettuoso al bambini della scuola dell’infanzia e a tutti gli studenti delle nostre scuole.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome