ORIGGIO – Festa grande per don Cesare Catella, lo scorso fine settimana per i suoi 100 anni: è l’anima della casa di riposo di Origgio la San Giorgio. Da dove è stato definito “una bandiera che ha sempre amato Origgio!”

Nel maggio scorso don Cesare aveva festeggiato sempre alla Casa San Giorgio il 75′ anniversario di sacerdozio, quando aveva partecipato anche l’arcivescovo, monsignor Mario Delpini con tutte le autorità locali. Stavolta, per i cento anni dello storico parroco di Origgio, si è tenuta una messa alla chiesa parrocchiale con l’attuale parroco, don Riccardo Pontani ed altri sacerdoti della zona, e dopo la messa non è mancato il momento del brindisi all’oratorio del paese, in un clima di simpatica convivialità e la partecipazione anche dei fedeli e volontari parrocchiali. Nativo di Clivio, don Cesare era diventato parroco di Origgio nell’ormai lontano 1961; dove in precedenza era stato coadiutore dedicandosi soprattutto a promuovere le attività destinate ai giovani.

A festeggiarlo anche… Rai 3 che gli ha dedicato un servizio televisivo.

(foto: don Cesare Catella di Origgio)

14072020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome