ORIGGIO – Sarà Emanuele Gatta, del centro di assistenza Carglass di Casalecchio di Reno, a rappresentare l’Italia nella finale mondiale del Best of Belron 2020 – il prossimo 3 e 4 giugno a Barcellona – che vedrà oltre 30 tecnici, provenienti dai vari Paesi in cui il Gruppo opera, contendersi lo scettro di miglior tecnico al mondo. L’ottava edizione della gara, tra i migliori tecnici installatori italiani, si è svolta sabato scorso al magazzino Origlass di Origgio. Emanuele Gatta ha avuto la meglio sugli altri cinque finalisti italiani che hanno superato le semifinali nazionali: Luciano Vello (Conegliano), Alessio Romano (Cernusco Lombardone) – rispettivamente secondo e terzo classificato – Alberto Barbadori (Gallarate), Gilberto Puppo (Genova Timavo) e Mario Quartuccio (Corsico).

Le prove da sostenere riguardavano la riparazione del parabrezza attraverso l’esclusiva tecnologia Art; la sostituzione del vetro laterale; la sostituzione del parabrezza; la ricalibratura, intervento cruciale poiché le telecamere di alcuni dispositivi di assistenza alla guida (Adas) sono installate proprio sul parabrezza e necessitano di un ri-settaggio in caso di sostituzione del vetro, e il check in/check out, ovvero le fasi di verifica in entrata ed uscita del cliente. Tutte attività rispetto alle quali i tecnici Carglass ricevono circa 2000 ore di formazione durante l’anno.

“Il Best of Belron rappresenta la celebrazione dell’eccellenza del nostro servizio e della nostra competenza tecnica ed eleva sempre più lo standard della performance che tutti i nostri tecnici dovranno raggiungere”, ha commentato Matteo Rignano, presidente e amministratore delegato di Belron Italia che aggiunge: “Oltre all’eccellenza, che da sempre ci contraddistingue, tutti i finalisti hanno sintetizzato perfettamente anche gli altri valori che riflettono l’identità del Gruppo Belron e il cuore della nostra leadership. Sto parlando dell’attenzione che dedichiamo ogni giorno alle persone, sia internamente sia prendendoci cura dei nostri clienti, dell’autenticità intesa come integrità, rispetto, etica e dello spirito di collaborazione che mettiamo in campo con la ferma consapevolezza che ciascuno di noi è importante per il raggiungimento degli obiettivi ambiziosi che ci siamo posti”.

Oltre alle sei postazioni di gara dedicate ai partecipanti, all’interno dell’evento, a cui hanno partecipato tutti i dipendenti Carglass, sono stati allestiti altri spazi: l’area demo denominata “Campioni di tecnica e tecnologia” e dedicata alla sapiente competenza dei tecnici levabolli nell’eliminare le ammaccature da grandine senza intaccare la vernice e all’innovazione tecnologica in tema di ricalibratura, e l’area charity al supporto dell’ente benefico Afrika Tikkun”, che il leader nella riparazione e sostituzione dei cristalli, operante anche nel mercato della carrozzeria, sostiene da 17 anni.

Il Best of Belron è solo uno degli eventi spettacolari che il Gruppo organizza per i propri dipendenti al fine di valorizzare ed esaltare le loro professionalità. Tra questi, sempre con uno spirito sportivo e di sana competizione, rientra anche il Belron Forklift Grand Prix, giunto ormai alla terza edizione, in cui si sfidano i manovratori di carrelli del centro di stoccaggio e di logistica del gruppo.



27012020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome