UBOLDO – Sporcaccioni ancora in azione alle porte di Uboldo: nei giorni scorsi i volontari si sono rimessi al lavoro per pulire. Fra essi anche Ercole Galli, che riepiloga: “Con un gruppo di amici-volontari abbiamo pulito il pezzo di bosco, la stradina e il letto del torrente Bozzente lungo la “Via Crucis”. Abbiamo raccolto tantissima immondizia”.

Prosegue Galli: “Ringrazio Piero Zucca, il responsabile della protezione civile perché come lo abbiamo chiamato per trasportare i rifiuti alla discarica si è reso subito disponibile. Sabato 29 febbraio replichiamo. Per chi si vuole aggregare il ritrovo è alle 8.30 alla fattoria Leva”. Sarò dunque una ulteriore occasione per “mettersi in gioco” e fare qualcosa di utile per la collettività e per l’ambiente con la certezza, purtroppo, che ci saranno ancora molti rifiuti da recuperare fra i boschi e le campagne della periferia uboldese.

(foto: alcuni dei sacchi con i tantissimi rifiuti raccolti nei boschi di Uboldo)

19022020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome