CERIANO LAGHETTO – Il sindaco Roberto Crippa di Ceriano Laghetto sventola la bandiera della Lombardia come segno di incoraggiamento, dopo che il Governo ha “chiuso” tutta l’Italia per cercare di arginare la diffusione del coronavirus. Da parte di Crippa anche un pensiero agli altri italiani ed ai propri parenti lontani: “Altra giornata tesissima, e l’ultimo pensiero va ai miei carissimi amici, ai miei parenti marchigiani, della Provincia di Pesaro e Urbino, che si trovano ad affrontare un periodo duro al pari di noi lombardi”.


In questa notte fra lunedì 9 e martedì 10 marzo, con il premier Conte che ha dovuto prendere il provvedimento forse più difficile della storia repubblicana dell’Italia, ogni mezz’ora su ilSaronno e per tutta la notte e sino alle 6 pubblicheremo gli appelli che ci sono arrivati e continuano ad arrivare per informare e chiedere ai cittadini di rispettare le regole. Ne va della salute di tutti noi.

Qui tutte le precauzioni e i comportamenti da tenere per contribuire ad arginare il coronavirus

10032020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome