UBOLDO – La periferia del paese è, da tempo, “assediata” dal traffico dei corrieri che vanno a caricare al grande centro logistico di Amazon che trova alle spalle dello svincolo autostradale della A9 al confine con Origgio: vicenda approdata in assemblea civica dove il consigliere di minoranza, di Per Uboldo, Alessandro Colombo (foto), ha ricordato le tappe che a seguito di una sua segnalazione ad Ats si è poi arrivati alla “chiusura” di un posteggio che era stato allestito per i corrieri in un terreno privato in via 4 novembre ma non utilizzabile (anche perchè sterrato) appunto come parking e da dove, dopo i controlli sollecitati da Colombo, sono “scomparso tutti i mezzi” come ha riferito il consigliere.

Mentre il sindaco, Luigi Clerici, ha sottolineato il problema del traffico causato dai furgoni: “E’ stato consentito di realizzato un centro per la logistica senza tenere conto dell’impatto che avrebbe avuto sul territorio, con riferinmento ai centinaia di furgoni che lo frequentano ogni giorno, che devono spostarsi e parcheggiare”. In arrivo c’è comunque un appositi parcheggio, che dovrebbe essere inaugurato a breve.

07032021

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome