VENEGONO SUPERIORE – “Una paio di shootout fuori bersaglio tolgono ai nostri Under 13 di coach Pesavento la chance di vincere la fase finale nazionale del Torneo Fair Play Élite a Tirrenia. La spunta il Tau Calcio Altopascio, davanti ai nostri ragazzi, che chiudono secondi: noi ci alziamo in piedi lo stesso ad applaudire, più forte che si può. Il calcio può dare tanto, a volte può fare anche male, ma alla fine quello che conta, soprattutto per un gruppo speciale come il nostro, non è tanto l’esito alla fine della strada, ma è proprio la strada stessa, e quello che si è vissuto nel percorrerla, che lascia un solco profondo in cuore, testa e anima dei nostri ragazzi”: così dalla Varesina calcio si riferisce della trasferta della propria squadra Under 13 al recente torneo di Tirrenia.

Dicono dalla Varesina: “Un plauso a mister Pesavento, capace di trainare da vero leader un gruppo di ragazzi eccezionali, il cui percorso è solo all’inizio e chissà quante altre soddisfazioni saranno in grado di ritagliarsi: le premesse sono ottime. Grazie anche al direttore della AdB Max Barisoni che ha accompagnato la squadra per questo ultimo tratto finale in rappresentanza di una società davvero orgogliosa, con un gruppo di genitori incredibile, un sostegno fuori dal comune. Una presenza costante e mai ingombrante, un tifo sincero, sentito e voluto”.

(foto: la U13 della Varesina sul campo di Tirrenia)

10062022

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome