Home Il Tradatese Castiglione Olona, agitazione sindacale a “La nostra famiglia”

Castiglione Olona, agitazione sindacale a “La nostra famiglia”

CASTIGLIONE OLONA – Agitazione sindacale nelle sedi provinciali de “La nostra famiglia”: i dipendenti dei centri (attivi nella riabilitazione e cura di minori con disabilità) di Cislago, Castiglione Olona e Vedano Olona hanno aderito alla mobilitazione nazionale lanciata dai sindacati unitari, Cgil, Cisl e Uil. E’ una protesta perchè “La nostra famiglia” ha deciso di rinunciare all’adesione al “contratto collettivo nazionale della sanità privata” che era stato sinora applicato e che sarà rimpiazzato da quello delle “rsa”.

In provincia di Varese i dipendenti interessati sono 132 e c’è già stato un incontro con i sindacati, con la decisione di avviare l’agitazione sindacale. Per i sindacati, il nuovo contratto comporta peggiori condizioni economiche per i lavoratori che passano dalle 36 alle 38 ore ma prendendo uno stipendio più basso, tre euro in meno all’ora. Da parte dei sindacati le rassicurazioni che l’agitazione sindacale non avrà alcuni “impatto” sull’abituale assistenza fornita ai pazienti ed ospiti dei centri.

15022020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome