CASTIGLIONE OLONA – A Palazzo Branda “abbiamo accolto il consigliere regionale Emanuele Monti e l’eurodeputata Isabella Tovaglieri per affrontare la tematica legata alla difficoltà nel reperimento di risorse da impiegare in progetti di recupero e riqualificazione del nostro borgo”. Lo dice il sindaco Giancarlo Frigeri, presente con l’assessore comunale alla Cultura, Cristina Canziani, che hanno illustrato il valore del patrimonio storico, artistico e culturale che caratterizza il borgo di Castiglione Olona, considerato prima “Città ideale dell’umanesimo”. Frigeri e Canziani hanno espresso la volontà di portare avanti progetti per recuperare, promuovere e rilanciare il centro storico.

In particolare il sindaco ha voluto sottolineare la grande volontà e impegno del suo gruppo nel volere avviare diversi progetti relativi alla riqualificazione del centro storico, ma che a causa della mancanza di risorse e di bandi destinati ai borghi non si possono concretizzare. “Proprio per questo motivo, abbiamo voluto coinvolgere Monti e Tovaglieri, per accendere i riflettori della politica sulla questione del recupero dei borghi, in particolare del nostro centro storico, ma soprattutto per chiedere loro una mano e trovare insieme delle soluzioni: dal tavolo di questo pomeriggio ci si è infatti dati appuntamento a settembre, con l’obiettivo di coinvolgere in questi mesi altre realtà che possano impegnarsi e fare rete insieme al comune, in progetti di riqualificazione del nostro borgo” dicono gli attivisti della lista civica di maggioranza, Insieme per Castiglione.

01072020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome