CASTIGLIONE OLONA – Emergenza coronavirus, il sindaco Ambrogio Crespi ha disposto la chiusura degli uffici comunali sino al 15 aprile prossimo. Una iniziativa che segue le ordinanze regionali del 23 e 22 marzo scorsa, con una “stretta” per evitare i contatti personali e dunque la diffusione della malattia.

Il sindaco Crespi ha anche disposto la chiusura della casetta dell’acqua situata in paese, del cimitero comunale e la sospensione del mercato settimanale di Castiglione Olona, anche per i generi alimentari, anche in questo caso sino al 15 aprile.

(foto archivio: un mercato che si è svolto nelle scorse settimane nella zona. Per l’emergenza coronavirus è stato adesso ritenuto opportuno non farli più svolgere, al fine di cercare di evitare il più possibile assembramenti e contatti personali che potrebbero favorire la diffusione del virus)

25032020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome