LONATE CEPPINO – Il gruppo “Lonate in Comune” ricorda le regole da seguire per la Fase 2 dell’emergenza coronavirus.

Dal 4 maggio inizierà la fase 2. Una fase di leggera ripresa, che ci ricorda che l’allarme non è cessato. Inutile fare riferimenti ad altri stati dove esiste un sistema sanitario differente. Ecco una sintesi di alcuni punti del nuovo decreto, in attesa del nuova ordinanza regionale. 

Fino al 18 maggio gli spostamenti sono consentiti solo all’interno della propria regione con autocertificazione. Si possono fare visite brevi ai parenti fino al sesto grado, evitando assembramenti (evitiamo quindi ritrovi di gruppo), indossando sempre la mascherina e mantenendo la distanza di sicurezza (tuteliamo I nostri cari). Non si possono incontrare amici o amiche. Si può correre, passeggiare da soli (o accompagnando minori o disabili) rispettando la distanza di un metro (per l’attività motoria) e di due (per quella sportiva).

Si può andare in bicicletta da soli rispettando la distanza di un metro (se è attività motoria) e di due (per quella sportiva). Sono ancora sospese le attività di palestre, centri sportivi, piscine. Si può andare al parco, in ville o giardini pubblici, a patto che si rispetti il divieto di assembramento e la distanza di un metro fra le persone (salvo diversa disposizione del sindaco). Le aree gioco nei parchi restano chiuse. Non si possono raggiungere le seconde case.

03052020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome