VENEGONO INFERIORE – “Serve uno sforzo ancora! È il momento della corresponsabilità, i dati sulla nostra provincia sono purtroppo ancora negativi! Stiamo in casa vi prego e non vanifichiamo il lavoro che abbiamo fatto in queste settimane”. A parlare, con un videomessaggio registrato nella giornata di ieri, rivolto ai concittadini, il sindaco di Venegono Inferiore, Mattia Premazzi.

“Solo venerdì in provincia di Varese sono decedute 11 persone – ha ricordato Premazzi – Sole e belle giornate ci danno la voglia di uscire di casa ma è importante sacrificarsi ancora. Con i vigili urbani e le forze dell’ordine stiamo cercando di fare un lavoro di “contenimento” a queste uscite ma non possiamo arrivare dappertutto”.

(foto: il sindaco Mattia Premazzi, con mascherina, durante un giro di controllo in paese con i volontari della protezione civile locale)

05042020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome