VENEGONO INFERIORE – “Distanziati non significa distanti! Ma ancora più vicini! Il Comune di Venegono Inferiore è felice di aver reso possibile l’idea di un gruppo di giovanissimi venegonesi che si sono chiesti cosa potevano fare per rendere speciale anche questo Natale 2020 nell’era del Covid” la premessa dei responsabili dell’Amministrazione civica.

Che proseguono: “Così… mettendo insieme l’entusiasmo e la voglia di fare di questi giovanissimi concittadini di “Progetto Fenice”, l’esperienza nel mondo dell’economia circolare e recupero del cibo de “La Casa della città solidale”, le relazioni sul territorio di Caritas, i locali normalmente utilizzati dall’Associazione anziani Laav è nata “Missione Natale”, giocattoli e cibo per dare sollievo alla popolazione più fragile del nostro paese”.
La raccolta è iniziata e va avanti sino al 20 dicembre, di giocattoli nuovi per bambini dagli 0 ai 10anni e cibo per le feste non deperibile (beni di prima necessità come pasta e riso, ma anche dolci!). Per partecipare bisogna lasciare i doni nei cesti di raccolta nei negozi del paese tutti i giorni oppure portali al punto di raccolta a Villa Molina mercoledì, sabato e domenica dalle 10 alle 21. Già molti commercianti hanno aderito esponendo volantini e cesti di raccolta.
11122020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome