VENEGONO SUPERIORE – “In occasione delle festività pasquali il sindaco Ambrogio Crespi informa la cittadinanza che il Comune provvederà alla rimozione dei fiori secchi dalle tombe, loculi e relativa pulizia. Ringraziamo l’ex custode del cimitero, oggi in pensione, che volontariamente ha offerto la sua collaborazione per tale attività”. Lo dice una nota dell’Amministrazione comunale di Venegono Superiore. Sicuramente un bel gesto in vista della Pasqua, apprezzato dai cittadini che sono impossibilità a fare visita personalmente al campo santo alla luce della emergenza coronavirus, che vieta gli assembramenti ed alle persone di stare in luoghi che possono rivelarsi affollati, per evitare la propagazione del virus.

A Venegono Superiore, dunque, grazie alla disponibilità dell’ex custode nel ruolo di volontario, le tombe verranno pulite e sistemate.

(foto archivio: una struttura cimiteriale della zona)

08042020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome