[wp_bannerize group="lungo central" random="1" limit="1"]

VENEGONO SUPERIORE – Si chiude dopo 7 anni il rapporto fra la Varesina calcio (serie D) ed il massoterapista Luigi Bonifacio. “Una figura di riferimento del nostro staff medico, una persona solare e disponibile, dalla grande professionalità. Senza troppi giri di parole, grazie di tutti Gigi” dicono i dirigenti del club calcistico di Venegono Superiore.

Questa la lettera di congedo di Luigi: “Ho il magone , gli occhi lucidi , prendere questa decisione è stata pura sofferenza per tanti motivi, lasciare casa Varesina non è stato semplice, sono arrivato nella stagione 2017-2018 quasi per caso, in un mondo lavorativo sportivo che conoscevo poco, fin da subito sono stato accolto con entusiasmo sia dai ragazzi, tanti, ma soprattutto dalla proprietà. Quante emozioni in questi anni? Infinite! Lacrime e gioie, ho vissuto una retrocessione , ho vissuto il covid che ci aveva rinchiuso e allontanati , impauriti ma esattamente come il motto di questa società siamo risorti come solo le fenici sanno fare, questi colori ora sono segni indelebili nel mio cuore.
Vorrei poter ringraziare chi mi ha dato la possibilità di crescere lavorativamente e personalmente, prima di tutto la famiglia Di Caro tutta, il presidente Belletti rimarrà per sempre nel mio cuore , erano fantastici i suoi racconti , era fantastico il rapporto che aveva con i suoi ragazzi della juniores; grazie ai direttori che hanno sempre voluto la mia figura, ringrazio ogni mio collega con cui ho avuto modo di lavorare , c’è sempre da imparare qualcosa di nuovo anche dai più giovani”.

Prosegue Bonifacio: “Ringrazio i dottori che tra le righe mi hanno dato tanto, la segreteria sempre pronta ad ogni esigenza, il magazziniere più folle del mondo ma con un cuore enorme, tutto il settore giovanile e di base che hanno affidato a me i loro ragazzi, i preparatori, gli irriducibili dello stadio che pur nn essendo mai sotto i riflettori senza di loro sarebbero complicate molte cose , vorrei abbracciarvi tutti uno ad uno, ma ahimè non è possibile… semplicemente grazie; e chissà magari sarà solo un arrivederci e non addio definitivo… il calcio può tutto”.

05062024

L’articolo Calcio, la Varesina si congeda dalla storico massoterapista Bonifacio proviene da Il Saronno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome