CISLAGO – “Mi ha fermato una persona, che incontro spesso quando sono al lavoro alla Camera dei deputati. Voleva scusarsi per eventuali atteggiamenti bruschi, perché vive un momento emotivamente difficile per le preoccupazioni lavorative e le relazioni sociali ridotte al lumicino. La pandemia ha sconvolto le nostre vite, e messo a dura prova il sistema economico, sociale e sanitario. Tutti noi siamo diventati un po’ più fragili, ed ammetterlo insieme significa che ha ancora un valore essere comunità e prestare attenzione a chi ci sta davanti. Per questo – a parlare è Maria Chiara Gadda, la parlamentare locale di Italia viva – mi fa piacere condividere questa notizia pubblicata su La Repubblica”. E’ quella di Chiara Vangeli, giovane ginfemiera di Cislago, che sta facendo servizio per le vaccinazioni a Viggiù e che ha lanciato così la sua “proposta matrimoniale” al fidanzato Lorenzo.

Una bellissima immagine, ha commentato Gadda, “perché viene dal mio territorio, fortemente provato in questo momento. E perché ci riporta tutti alla dimensione umana, positiva e di speranza…che ci serve per ripartire ciascuno secondo la propria responsabilità”.
05032021

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome