TRADATE – Un cittadino nigeriano, domiciliato a Milano, è stato denunciato poiché sorpreso in tarda serata di venerdì a Tradate, a girovagare senza meta.

Complessivamente nella giornata di ieri i carabinieri della Compagnia di Saronno, nell’ambito dei controlli finalizzati a verificare il rispetto delle norme previste dall’ultimo decreto del presidente del Consiglio dei Ministri, hanno denunciato a piede libero quattordici persone sorprese immotivatamente fuori dal loro domicilio. Sei sono stati sorpresi alle 2 mentre chiacchieravano davanti ad un supermercato (chiuso) di Caronno Pertusella, tre a Gorla Minore. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni, per assicurare il rispetto del decreto che impone ai cittadini di stare in casa per contenere la diffusione del coronavirus. E’ possibile uscire solo per motivi di lavoro o per fare la spesa, esibendo l’autocertificazione (in relazione alla quale verranno compiuti accertamenti, sulla veridicità di quanto dichiarato).

(nella foto: una pattuglia dei carabinieri in servizio sul territorio)

14032020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome