TRADATE – “Dopo la grande confusione sulle mascherine. Noi quelle che abbiamo in stock nella nostra farmacia comunale le regaliamo. Ai tradatesi, che usufruiranno del servizio della farmacia, alle rsa e al nostro ospedale cittadino“. Lo annuncia l’assessore comunale di Tradate, Vito Pipolo.

Il Governo ha obbligato tutte le farmacie, pubbliche e private che siano, ad una sorte di gesto di solidarietà, imponendo il prezzo di vendita delle mascherine senza considerate i costi sostenuti dalle farmacie per l’acquisto. Noi riteniamo invece che la solidarietà possa consistere solo in un atto libero, spontaneo e volontario. Per questa ragione la farmacia Sant’Anna ha deciso di consegnare gratuitamente una mascherina per ogni nucleo famigliare, ai suoi clienti – si legge in una nota di Seprio patrimonio – il tutto sino ad esaurimento dello stock a disposizione”.


Per informazioni o aiuto riguardo all’emergenza coronavirus:

Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

02052020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome