TRADATE – “La sanatoria e la cancellazione dei decreti sicurezza sono un regalo a ong, scafisti e gestori della finta accoglienza. La sinistra non si smentisce mai”. Lo afferma il senatore ed ex sindaco di Tradate, Stefano Candiani.

E infatti la Sea watch torna a bussare ai porti italiani. Il tavolo che parte al Viminale sarà una sciagura per forze dell’ordine, cittadini e comunità locali. Qualcuno spieghi ai 5 Stelle e al premier Giuseppe Conte che i decreti sicurezza sono stati condivisi, votati e sostenuti anche da loro.

Nuove scintille dunque fra gli esponenti della Lega e le forze di Governo sul tema di scottante attualità, quello dell’immigrazione in Italia.

(foto: il senatore tradatese Stefano Candiani)

21062020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome