TRADATE – Nuova pista ciclabile in arrivo alle porte di Tradate: è quella, molto attesa, che collegherà la città con la confinante Venegono Inferiore. I due Comuni stanno ora vagliando la convenzione sulla quale c’è anche il contributo della Provincia di Varese, il più è fatto ed i lavoro potrebbero partire presto.

L’area interessata è quella del “Bosco di valle”, che costituisce una possibile alternativa al tracciato dell’ex Varesina, sempre piuttosto congestionata, e possibile collegamento anche con la zona ospedaliera tradatese. Non si tratterà solo di creare la ciclopedonale ma anche di risistemare il tratto viario. La spesa prevista è di poco inferiore al mezzo milioni di euro, a carico soprattutto dell’ente provinciale.

(foto archivio: una pista ciclabile nella zona. Presto dovrebbe aggiungersi anche quella fra Tradate e Venegono Inferiore)

08032020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome