Home Tradate L’ex prevosto monsignor Stucchi: messaggio ai fedeli di Tradate

L’ex prevosto monsignor Stucchi: messaggio ai fedeli di Tradate

TRADATE – “Monsignor Luigi Stucchi, per tutti il nostro don Luigi, ci ha scritto in occasione della “Domenica delle Palme”; come negli ultimi anni avrebbe dovuto presiedere lui la messa solenne con la processione domenicale”. Così la comunità pastorale del Santo crocifisso di Tradate.

Carissimo don Gianni,

Sarebbe stata una festa grande per me tornare in mezzo a voi tutti per la domenica delle palme e celebrare in santo Stefano come è sempre avvenuto in questi anni per la delicatezza dei tuoi inviti. Assicuro per te e tutto il popolo che ti è affidato la mia preghiera particolare e intensa in questi giorni difficili e sofferti. La mia messa di domenica è con voi e per voi tutti, in particolare per chi è solo, ammalato, nel dolore e nella trepidazione per quanto sta succedendo.

Speriamo e preghiamo il nostro santo Crocifisso perché col suo amore ci unisca tutti nel mistero della sua chiesa partecipi e generosi per i problemi di tutti. Affidiamo i nostri bambini i nostri anziani le nostre famiglie, quanti esercitano il ministero e testimoniano la gioia della appartenenza al Signore. A lui Crocifisso Risorto chiediamo di colmare di giustizia e di pace la nostra città. Invoco su tutti la sua benedizione.
Don Luigi

Ex prevosto e decano di Tradate fra il 1986 ed il 2003, e in seguito fino al 2012 vicario episcopale per la zona pastorale di Varese. Monsignor Stucchi è oggi vescovo ausiliare della diocesi d Milano.

05042020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome