TRADATE – “In virtù di quanto disposto dal decreto della presidenza del consiglio del 17 maggio 2020 e dall’ordinanza di Regione Lombardia adottata nello stesso giorno, sono nuovamente permessi i mercati all’aperto, sia per la vendita di generi alimentari che dei non alimentari. Pertanto, a partire da giovedì 21 maggio il mercato settimanale di Tradate ritorna al tradizionale con la presenza di tutti i banchi“. Lo fa sapere l’Amministrazione civica.

Ricordano dal Comune:

La polizia locale e la Protezione civile presidieranno l’ingresso per regolare gli accessi scaglionati, evitare il sovraffollamento dell’area, verificare il rispetto del distanziamento interpersonale e per accertarsi che tutti i presenti indossino idonei dispositivi di protezione individuale. Sarà inoltre misurata la temperatura corporea a tutti gli avventori prima dell’ingresso nell’area mercatale.

Misure a carico dei titolari dei banchi di vendita:

– pulizia e igienizzazione quotidiana delle attrezzature prima dell’avvio delle operazioni di mercato di vendita;
– obbligo dell’uso delle mascherine, mentre l’uso dei guanti può essere sostituito da una igienizzazione frequente delle mani;
– in ogni banco messa a disposizione della clientela di prodotti igienizzanti per le mani;
– rispetto del distanziamento interpersonale di almeno un metro;
– rispetto del distanziamento interpersonale di almeno un metro dagli altri operatori (anche durante le operazioni di carico e scarico);
– in caso di vendita di abbigliamento, dovranno essere messi a disposizione della clientela guanti monouso da utilizzare obbligatoriamente per scegliere in autonomia, toccandola, la merce;
– in caso di vendita di beni usati, igienizzazione dei capi di abbigliamento e delle calzature prima che siano poste in vendita.

19052020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome