TRADATE – Record di iscritti al meeting di nuoto paralimpico “Città di Tradate” che si è svolto domenica scorsa organizza dalla Polha, l’associazione polisportica dilettantistica per disabili di Varese e che si è svolta nell’impianto tradatese con il patrocinio del Comune. “Ecco i numeri dell’evento, che ci rendono orgogliosi: 100 atleti iscritti di cui un terzo minori di 16 anni – ricordano i promotori – 11 società iscritte su 18 affiliate della regione, 2 società dal Piemonte, una società dall’Emilia Romagna, e tre sono state così numerose da presentare una doppia squadra: Bergamo, Brescia e Varese”. La Polha è stata la società con più atleti (24 complessivi divisi in due squadre).

Tra gli iscritti anche otto atleti di interesse nazionale di cui sette che hanno partecipato al mondiale di Londra: Monica Boggioni della Aics Pavia nuoto; Federico Bicelli della Bresciana no frontiere, Federico Morlacchi della Polha Varese, Simone Barlaam della Polha, Alessia Berra della Polha, Airanna Talamona della Polha e Giulia Terzi anche lei della Polha.

11022020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome