TRADATE – Giro di vite nei confronti di chi occupa i parcheggi disabili senza averne diritto: l’Amministrazione civica di Tradate ha chiesto alla polizia locale di aumentare i controlli, e nei riguardi dei trasgressori si annunciano le multe.

Al contempo anche l’ente locale vuole fare la sua parte: sono in arrivo nuovi spazi per la sosta delle vetture guidate dai disabili, che saranno posti nei luoghi “strategici” della città, dove maggiore se ne sente la necessità, e qualcuno è già stato approntato, come nelle vicinanze della piscina comunale e pure altrove.

(foto archivio: una pattuglia della polizia locale in servizio sul territorio)

21022020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome