BREGNANO – In un videomessaggio l’ultimo aggiornamento del sindaco di Bregnano, Elena Daddi, riguardo alla situazione del contagio da coronavirus in paese, e riguardo a servizi, attività ed iniziative.

Il sindaco Daddi ha riferito di due nuovi decessi nei giorni scorsi, “ho espresso le condoglianze ai famigliari a nomi di tutti. Le misure di contenimento sono dunque state prorogate a maggio, l’epidemia non è finita, importante continuare a rispettare le regole. Il Comune ha organizzato la distribuzione delle mascherine per chi ne era ancora completamente sprovvisto, è una iniziativa che è andata bene, senza ressa e assembramento, l’organizzazione era stata ben studiata. Agli over 65 anni è stata consegnata a casa”. In tutto 1700 le mascherine ricevute da Regione Lombardia, altre in arrivo ordinate dal Comune.

“Un grazie a tutti i bregnanesi, che hanno anche donato mascherine acquistate a loro spese” ha ricordato Daddi. In base all’ultimo dato ufficiale disponibile, a Bregnano dall’inizio dell’epidemia sono state contagiate 15 persone e si sono registrati 3 decessi.

14042020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome