CARONNO PERTUSELLA – Duemila euro per sistemare il Parco della Resistenza: li ha stanziati la Giunta civica per la riqualificazione dell’area verde con le opere che saranno adesso curate dai volontari ella Pro loco, che si occupano della gestione del giardino pubblico caronnese.

Il lavoro, per loro, non manca: sono previste una serie di opere al campetto di calcio, con la sostituzione delle reti delle porte e di una traversa malridotta; sistemazioni previste anche per le panchine di legno, alcune sono malridotte. Sarà posizionata anche la nuova cartellonistica, tra l’altro con il cambio di denominazione, da “Parco di via Avogadro” a “Parco della Resistenza”. Intanto, dopo il lockdown della fase più acuta dell’emergenza coronavirus ed in vista della riapertura del parco a fine maggio, i volontari della Pro loco si sono occupati della sanificazione dell’area, per garantire la massima tranquillità agli utenti.

(foto archivio: sanificazione di un’area verde a Caronno Pertusella)

22062020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome