CISLAGO – E’ stato il sindaco Gianluigi Cartabia a tenere a battesimo ieri pomeriggio il debutto della nuova biblioteca. “Sono stati molti gli interventi realizzati a Villa Isacchi – ha spiegato il primo cittadino – nel 2016 abbiamo fatto un primo lotto riguardante lavori di efficientamento energetico con l’eliminazione di tutte le vecchie caldaie con la realizzazione di unica centrale termica. E’ seguito il rifacimento dell’impianto antincendio con un investimento di 172.000 euro”. Nel 2018 è stata la volta del lotto 2 con il completo rifacimento dell’antincendio e quello degli impianti elettrici con un investimento di 42.500. “Quindi – riprendere il sindaco – è stata la volta, l’anno seguente, dello spostamento del centro anziani da villa Isacchi allo Ial”. Spazio quindi ai lavori di ampliamento della biblioteca al primo piano di Villa Isacchi area precedentemente occupata dal centro medici e poi centro anziani.
L’ultimo step è stato lo spostamento centro prelievi nella vecchia sede della biblioteca e ampliamento della biblioteca al piano terra dove attualmente vi è il centro prelievi. “Sono lavori ancora in corso, grazie ad un investimento di 90.000 euro, che si prevede vengano ultimati entro ottobre-novembre”. Tra gli investimenti c’è da aggiungere nuovi arredi biblioteca per 42.000 euro e altri 5000 per impianti vari.

24062020

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome